siri e shazam
siri e shazam - Copertina

L’evoluzione del riconoscitore vocale: Siri e Shazam

Primo post del nuovo sito. Oggi inauguriamo questo sito parlando dell’integrazione di Siri e Shazam nel nuovo iOS8. L’aggiornamento del sistema operativo di Apple, che porta con se tante novità, alcune di rilievo altre un po’ meno, vediamone alcune. Una delle tante, è sicuramente l’implementazione di Siri, il software basato sul riconoscimento vocale che permette di utilizzare molte funzionalità del telefono. In particolare c’è la funzione “Hey Siri”, che pronunciato quando il telefono è in standy-by e collegato all’alimentazione, permette di richiamare Siri e di utilizzare le diverse funzionalità.

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]

Shazam e Siri
L’implementazione di Shazam e Siri

Tra queste troviamo, grazie anche all’integrazione con Shazam, il riconoscimento dei brani che si sta ascoltando. Quando infatti si chiede a Siri: “Che canzone sto ascoltando?”, lei dopo un breve ascolto, ti dirà il titolo e l’artista della canzone permettendoti anche di poterla acquistare su iTunes.

[/fusion_builder_column][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]

Shazam e Siri 2
Il risultato di Shazam e Siri

 

Una volta ultimate le richieste, si può chiudere in automatico Siri e Shazam, senza premere il tasto Home, dicendogli semplicemente: “Hey Siri, bye bye”.

Come tutte le novità introdotte, naturalmente vi sono alcuni bug che Apple dovrà risolvere. Infatti tramite la funzione “Hey Siri” si riesce a bypassare il codice di accesso al menu o il touch ID, permettendo a chiunque di poter usare le diverse funzionalità di iPhone a scapito della sicurezza. Un altro bug che segnaliamo (o forse più una mancanza) rilevato dagli utenti, è quello di non poter risalire alla cronologia delle canzoni riconosciute da Siri, quindi se vi dimenticate il titolo della canzone, non avrete modo di poterla ritrovare, come invece avviene nell’app di Shazam, sotto la sezione tag. Ma al di là di questi piccoli bug, Siri e Shazam rappresentano una nuova caratteristica che su iOS 8 non poteva non mancare.

Con i prossimi post, vedremo altre funzionalità di iOS 8.

E voi come vi trovate con questa nuova funzionalità? La usate spesso? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Stay tuned…

[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]