La levitazione magnetica e la Hover Car ecco l’auto del futuro

Tra i tanti concept di auto che sono stati creati, vale la pena soffermarsi su uno in particolare, la Hover Car. Quest’ultima vorrebbe sfruttare la tecnologia della levitazione magnetica, già presente ad esempio nei treni ad alta velocità (Maglev) che viaggiano a 623 Km/h in Giappone. Questi usano la tecnologia EDS con sospensione elettrodinamica, ossia la levitazione avviene sfruttando le polarità opposte dei magneti del veicolo e gli avvolgimenti siti sui binari; in pratica è la stessa condizione che si viene a verificare avvicinando tra di loro due calamite con la stessa polarità. La forza repulsiva invece si sviluppa in conseguenza del movimento del veicolo e non è attiva a veicolo fermo.

La Volkswagen con la Hover Car, ha voluto creare un concept che si inspirasse alla stessa tecnologia dei Maglev, ma lo stato della tecnica ad oggi non lo permette. Questo tipo di auto, che assomiglia molto ad un ovovia, non avrebbe le stesse caratteristiche di un auto normale. Infatti essa non avrebbe il motore, il volante, i pedali, il cambio e nemmeno gli specchietti retrovisori. Per metterla in moto basterebbe un click, ma non avrebbe né rombo di motore, né vibrazioni. L’auto a levitazione magnetica, infatti, si pensa che si possa sollevare di 30 cm da terra per poi essere comandata da un joystick, che si trova al centro tra i due sedili e che permetterà di girare la Hover Car a destra, a sinistra e persino a 360 gradi su stessa.

volkswagen-hover-car-partenza

Inoltre verrebbe dotata di tecnologia anti-collisione, infatti se davanti si dovessero presentare dei pericoli, come altre auto o pedoni che attraversano la strada, essa entrerà in funzione bloccando immediatamente la macchina. Essendo un concept naturalmente il design è un po’ spartano, in quanto assomiglia molto ad un ovetto, ma questo aspetto sarà sicuramente migliorato.

volkswagen-hover-car-posteriore

Una domanda però che sorge spontanea è: nella realtà, se venisse realizzata un’auto con questa tecnologia della levitazione magnatica, voi la comprereste?

Stay Tuned…

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]